Ricetta semplice e veloce, per chi non vuole rinunciare all’antipasto. Infatti dopo aver tostato le fette di pane (o se preferite quelle di pancarrè), basta spalmare una bella quantità di pesto di pistacchio, e già così andrebbe bene, ma per renderla più sfiziosa basta aggiungere una fetta di provola e di prosciutto crudo. Riscaldate, quindi, 5 minuti in forno a temperatura alta, così da grigliare subito in modo che la provola rimanga filante, e…servite!

  • Coppe di scampi

Dopo aver lavato gli scampi, mettete a bollire circa un litro di acqua con vino, cipolla, sedano e sale (a vostro gusto). Quindi versatevi dentro gli scampi e lasciate bollire per non più di 5 min. Scolateli e praticate due tagli dalla parte della pancia per estrarre la polpa dal guscio. Nel frattempo, preparate la salsa rosa mescolando maionese e ketchup, con cui riempirete delle coppette. A questo punto ricoprite metà dello scampo con la granella di pistacchi e immergete l’atra metà nelle coppe con la salsa. Otterrete un effetto visivo e un sapore davvero unici e soprattutto croccante!

Prendete un rotolo di pasta sfoglia (meglio se rotonda) e dividete in 8 triangoli. Adagiate un cucchiaino di pesto di pistacchi al centro della base del triangolo (non sulla punta) insieme a un cubetto di pancetta. Quindi arrotolate il triangolo fino alla punta, stringendo bene in modo da non fare uscire il contenuto una volta in forno, e otterrete un cornetto a tutti gli effetti. Sbattete un tuorlo e spennellatelo sulla pasta sfoglia e infornate i cornetti in forno pre-riscaldato a 180° per 15 min. (o comunque finché non fanno la doratura). Ecco pronto un antipasto diverso dal solito!